Workshop fotografico di viaggio, EMILIA ROMAGNA. Fuga di 30 ore sulle tracce di Matilde di Canossa!

Mauro Caffieri Uncategorized Lascia un commento

EMILIA ROMAGNA. Fuga di 30 ore sulle tracce di Matilde di Canossa!
Partiamo nel primo pomeriggio del martedì diretti e facciamo la sosta aperitivo nella grande piazza di Carpi. Con i suoi oltre sedicimila metri quadrati di superficie, la rinascimentale Piazza dei Martiri è una delle più estese piazze d’Italia. Definita nelle attuali forme a inizio Cinquecento, da cinque secoli rappresenta il centro politico, religioso e amministrativo di Carpi; è definita a ovest dal quattrocentesco Portico Lungo e a est dal complesso del Palazzo dei Pio con la maestosa facciata rinascimentale, ritmata in modo chiaroscurale per la presenza di finestre e nicchie dove si trovavano affreschi policromi. Proseguiamo per Montecchio Emilia, già feudo della Contessa Matilde, dove siamo attesi per la cena e il pernottamento. Il giorno successivo, dopo la prima colazione visitiamo a pochi chilometri il celebre Castello di Canossa sopra un’aspra e suggestiva rupe di arenaria bianca. Proseguiamo con bei paesaggi fino alla Pietra di Bismantova, massiccio roccioso dall’inconfondibile ed isolato profilo a forma di nave che contraddistingue il paesaggio dell’Appennino Reggiano. Con una lunghezza di 1 km, una larghezza di 240 m ed un’altezza di 300 m, sull’altopiano che le fa da base, è un gigantesco esempio di erosione residuale. Concludiamo la nostra giornata con la bella pieve matildica di Santa Maria di Castello a Toano in posizione isolata, sulla sommità di un colle che domina il paese, un piccolo borgo incastonato nello splendido paesaggio dei rilievi appenninici. La Pieve dagli strepitosi capitelli scolpiti con scene dell’Antico testamento, è annoverata tra i monumenti più significativi di architettura romanica presenti sul territorio di Reggio Emilia e tra i più antichi edifici di culto della diocesi reggiana. Rientriamo a Udine in serata.
Il breve viaggio è pensato altresì come Workshop fotografico di viaggio per chi desidera approfondire gli stili e le tecniche legate alla Fotografia di Viaggio (travel), di strada (street) e di paesaggio (landscape). Alle introduzioni teoriche anticipata sul pullman seguiranno le prove pratiche: a Carpi fotografia di strada e paesaggio notturno; al Castello di Canossa e alla Pieve di Toano la foto di architettura e contestualizzazione paesaggistica; alla Pietra di Bismantova la foto paesaggistica e la macro-fotografia.
Martedì pomeriggio e mercoledì 24 e 25 Aprile 2018
La quota di partecipazione comprende : pullman granturismo –Hotel 4*in trattamento di pernottamento, prima colazione e cena – ingressi indicati – corso di fotografia paesaggistica con docente al seguito –  guida/accompagnatore al seguito.  Il programma dettagliato sarà consegnato ai partecipanti.
Percorsi  fotografici teorici e pratici  a cura di Mauro Caffieri – Fotografo professionista
Guida/Accompagna: Annaluisa Gori – guide locali

per info e iscrizioni tel. 0432 760769 -3493971813 IMG_0107a

Condividi su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn