workshop in viaggio

Mauro Caffieri Corsi, Progetti, Regole composizione fotografica, viaggi organizzati, workshop fotografici in viaggio Leave a Comment

MILANO. Storia, architettura e mostre.

Partiamo in mattinata e raggiungiamo Milano con una sosta per il caffè lungo il percorso. Se il tempo ce lo consente, la nostra prima visita è per il Cimitero Monumentale, progettato dall’architetto Carlo Maciachini, tra il 1863 e il 1866, divenuto nel corso degli anni, soprattutto dopo l’istituzione, nel 1895, delle sepolture perpetue, un luogo di autocelebrazione dello stato sociale raggiunto. Le famiglie abbienti affidarono la realizzazione dei monumenti funerari agli scultori e agli architetti più rappresentativi e attivi in città. Continuiamo con visita della chiesa domenicana di S. Eustorgio, delle cappelle nobiliari e della meravigliosa Cappella Portinari affrescata da Vincenzo Foppa tra il 1462-1468. Raggiungiamo a piedi il naviglio grande, primo navigabile d’Europa, il vicolo dei lavandai e il naviglio pavese. Riprendiamo il pullman e ci spostiamo nell’area della vecchia fiera per concludere l’itinerario con la visita dell’avveniristico quartiere Milano City Life, che accoglie il grattacielo più alto d’Italia, 216 metri, progettato da Arata Isozaki, accanto a cui stanno sorgendo altri due torri degli architetti Hadid e Libedskin. Cena e pernottamento in hotel. La mattina successiva incontriamo la guida a Piazza della Scala e visitiamo le Gallerie d’Italia. Inserite nei prestigiosi palazzi Anguissola e Brentani, le Gallerie ci permettono di compiere un interessante itinerario nell’arte dal neoclassicismo, al divisionismo. Le opere acquisite dalla Cassa di Risparmio delle Province Lombarde, sono state selezionate da Ferdinando Mazzocca e sono organizzate in tredici sezioni tematiche, che consentono di analizzare brani importanti della pittura lombarda, in particolare tra otto e novecento. La visita potrà essere effettuata per un massimo di 25 persone per gruppo e sarà perciò alternata all’ingresso alla Mostra “Picasso. Metamorfosi”organizzata presso il Palazzo Reale. Dedicata al rapporto multiforme e fecondo che il genio spagnolo ha sviluppato, per tutta la sua straordinaria carriera, con il mito e l’antichità, l’esposizione si propone di esplorare da questa particolare prospettiva il suo intenso e complesso processo creativo. Dopo il pranzo libero e una breve passeggiata individuale rientriamo a Udine dove l’arrivo è previsto in serata.

Il breve viaggio è pensato altresì come Workshop fotografico di viaggio per chi desidera approfondire gli stili e le tecniche legate alla fotografia di viaggio (travel), di strada (street) e di paesaggio (landscape) oltre agli scatti in notturna e all’interno dei monumenti. Alle introduzioni teoriche, anticipate sul pullman, seguiranno le prove pratiche.

Sabato e domenica 24 e 25 Novembre 2018

La quota di partecipazione (base 35 partecipanti) è fissata in Euro 185,00 (soci sostenitori Euro 180,00) comprensive di: pullman granturismo – hotel 3/4*in trattamento di pernottamento, prima colazione e cena – tutti gli ingressi indicati (escludibili su richiesta) – guida locale a Milano – guida/accompagnatore. Adesioni entro il 10 Ottobre con versamento della quota di partecipazione. Il programma dettagliato sarà consegnato ai partecipanti.

Guida: Elena Riboldi – Percorsi  fotografici teorici e pratici  a cura di Mauro Caffieri (Fotografo professionista) – Accompagna: Annaluisa Gori annunci workshop .013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *